IL CASTELLUCCIO

€ 2.400.000
,
aggiungi ai preferiti

Andrea Monti

Telefono:3405958715
Email:info@immobilmonti.com

Contattami

    Richiesta sull'Immobile

    I risultati della tua ricerca

    Descrizione Immobile

    La prestigiosa dimora storica “Il Castelluccio” è una struttura edificata nella seconda metà dell’800 in stile neo-gotico, sviluppa una superficie commerciale di 610 mq. dislocati su n. 3 livelli + ultimo piano sulla torre minore. Benché la struttura sia articolata su più livelli, la stessa risulta essere molto armoniosa e ben proporzionata nel suo aspetto estetico generale, sia nelle aree interne che nelle aree esterne. La facciata principale, come in origine, è ancora fornita di tre porte d'ingresso e presenta vari abbellimenti: tutte le finestre di piano, di forma quadrata, sono sormontate da elementi in cotto che nell'aspetto richiamano le bifore sulle le due torri (la torre “maschio” che si trova nella parte antistante l’ingresso della proprietà, la torre minore in zona arretrata e posta sul versante campagna), mentre sempre in laterizio, sono una cornice marcapiano ed alcuni stemmi di famiglie nobili legate alla Marchesa Vittoria Spinola, ex proprietaria del "Castelluccio" e figlia del primo Re d'Italia Vittorio Emanuele II di Savoia. L'ingresso principale, con arco a sesto acuto, è dotato di due ordini di cornici che riproducono plasticamente immagini floreali e colonne con capitello corinzio. Sui pomelli del portone è inciso il nome di Pilade Mazza, che seguì ai sopra citati Spinola nella proprietà della villa. Dal portone principale, sormontato da un'ampia finestra trifora, ci si immette nella sontuosa stanza d'ingresso nella quale si trova la stupenda scalinata di cotto ridipinta in smalto avorio che conduce sino al secondo piano. Un accesso interno posto sulla destra ci accompagna nella stanza dei salotti, rinominata come “Stanza dello Zodiaco” in virtù degli interventi pittorici che dall’attuale proprietà sono stati commissionati al maestro Mario Marco Marroni, noto artista locale, a cui si devono tutti gli altri interventi pittorici e il suggestivo affresco nei salotti stessi, dove si può ammirare uno scorcio del paese di Città della Pieve prodotto con tecnica trompe l'oeil. Sempre sul vano di ingresso principale, è posto un ulteriore accesso sulla sinistra che ci accompagna, passando attraverso piccole camere, alla sala da pranzo principale le cui pareti e soffitto, sapientemente restaurati, presentano altre belle decorazioni che contribuiscono alla “ricchezza” della residenza. Ai quattro angoli della camera da pranzo sono collocate, inoltre, delle vaschette, simili a delle acquasantiere, che probabilmente in origine fungevano da distributori di vino. Tutte le porte e gli infissi sono originali ed alcune finestre sono dotate di vetri colorati. Ai piani superiori si trovano n. 8 camere da letto di differenti metrature, tutte dotate di bagno en suite, che sono state ricavate dagli alloggi padronali originali, caratterizzate da soffitti a volticine, anch’esse dipinte dalla mano sapiente del maestro Marroni. Nella torre principale è stata ricavata un'unica suite che si sviluppa su n. 2 piani con la possibilità di accedere al terrazzo esterno panoramico attraverso una scala a chiocciola. L'esterno del Castelluccio è caratterizzato da un ampio parco di circa 6.000 mq. al quale si accede attraverso un maestoso cancello d'ingresso realizzato in ghisa e caratterizzato da un elaborato disegno con tre ordini di edicole gotiche interrotte orizzontalmente dal simbolo esoterico del bene e del male. Nel parco si trovano tigli, ippocastani, rari pini domestici, cedri del Libano e altri fiori e piante, eredità delle precedenti proprietà. Poco distante dalla facciata è posta una grande quercia di circa 500 anni. All'epoca dei precedenti proprietari, ornamento principale del parco erano vari gazebi, tutti in ferro, che svolgevano varie funzioni. Alcuni situati lungo il viale, venivano utilizzati come gabbie e ospitavano varie specie di animali esotici; altri, come quello che si può ancora ammirare di fronte alla facciata sulla destra, servivano per fare colazione d'estate. Di rara bellezza è poi una grande serra a pianta circolare con cupola geodesica dal diametro di 15 metri, il vero “cuore del parco”, che fungeva in passato da voliera per uccelli esotici e babbuini. Sul retro della residenza principale è situato un edificio ad un solo piano con pianta rettangolare - per una superficie di 100 mq. - l'antica limonaia della proprietà. Oggi, a seguito del suo restauro, tale locale è stato adibito a piccola SPA con comodi locali di sgombero/accessori e servizi igienici. Una fantastica piscina di mt. 9,30 x 4,00 completa ed impreziosisce il parco di questa magnifica proprietà.

    Ubicazione

    Città della Pieve è un singolare comune della provincia di Perugia che sorge su un’altura a circa mt. 500 s.l.m. dominando i sottostanti territori del Lago Trasimeno e della bassa Val di Chiana senese; il borgo umbro, patria natale del famoso pittore Pietro Vannucci detto “Il Perugino”, si caratterizza per uno stile medioevale come è dimostrato dagli edifici e dalle costruzioni più antiche che ancora oggi conservano la tipica struttura a mattoncini. Luogo di arte e cultura, questo centro è oggi molto richiesto per gli straordinari paesaggi e per il clima salubre. In posizione strategica, Città della Pieve si colloca al confine tra Umbria e Toscana in un territorio che sa offrire importanti centri termali, quali: le prestigiose Terme “Fonteverde” di San Casciano dei Bagni, Terme di Chianciano terme, Bagni San Filippo e Bagno Vignoni, oltre alla vicinanza ai maggiori centri storico-culturali e turistici della zona come Montepulciano, Pienza, Orvieto, Perugia ed il magnifico comprensorio naturale del Lago Trasimeno. La prestigiosa proprietà “Il Castelluccio” è collocata in una location di campagna alle porte del centro storico di Città della Pieve e gode di bella vista panoramica sul borgo e sulle campagne umbre. L’accesso alla proprietà è agevole in ogni periodo dell’anno ed avviene per mezzo di un breve tratto di strada sterrata. Autostrade A1: 15 km. Ferrovia FS: 8 km. Aeroporti: Perugia - Sant’Egidio (53 km.), Roma Fiumicino (190 km.)
    Area:
    Provincia:
    Paese: Italy
    Ref ID: 83790
    Prezzo: € 2.400.000
    Superficie Immobile: 713 m2
    Camere: 8
    Bagni: 14
    Rif: ge-2209
    Condizioni: Ristrutturato
    Classe Energetica: E

    Immobili simili

    compare

    Il Castello di Salci

    € 1.650.000
    10
    camere
    5
    bagni
    1.638 m2
    superficie
    Ottobre 18, 2021
    • Auxilia Finance

      CALCOLA IL TUO MUTUO


    Comparazione

    Apri la chat
    Hai bisogno di aiuto? Contattaci in chat
    Ciao 👋
    Come possiamo aiutarti?